Privacy e cookie
We use cookies to provide you with an innovative and exciting website. Please allow the use of cookies by clicking the "Accept" button or simply continue browsing.
Accetta i cookie Rifiuta i cookie

News

A2A e Nissan: una partnership di successo per la mobilità elettrica

  • 10.000 ricariche effettuate ad un anno dall’installazione presso le 13 colonnine di ricarica rapida per i veicoli elettrici, messe in funzione a Milano da Nissan e A2A, con un prelievo pari a 140 MWh e circa 850 mila km percorsi* con energia 100% rinnovabile.
  • 7,2 in media il voto di soddisfazione espresso dai clienti per il servizio E-Moving.
  • 50 veicoli elettrici Nissan e-NV200 van si aggiungono alla flotta green di Unareti, la società unica per i servizi a rete del Gruppo A2A.


Milano, 22 maggio 2017 - A Milano piace la mobilità elettrica. L’utilizzo dell’automobile alimentata ad energia verde conquista sempre più il gradimento dei cittadini milanesi, in virtù del successo del programma urbano di infrastrutture per la mobilità elettrica e la ricarica rapida dei veicoli avviato lo scorso anno su iniziativa di A2A, Nissan e Comune di Milano.

E’ trascorso un anno dall’installazione delle 13 Colonnine Fast Charge che Nissan ha progettato e fornito e che A2A ha integrato nel proprio sistema di gestione della ricarica, un'infrastruttura all’avanguardia per la città di Milano. Durante questo anno l’apprezzamento dei milanesi è dimostrato dai dati: presso la nuova rete di ricarica rapida infatti sono state effettuate 10.000 ricariche, con un prelievo pari a 140 MWh: tradotto in distanze, significa circa 850 mila km percorsi* con energia 100% rinnovabile fornita da A2A Energia.

A confermare il gradimento sono anche i dati aggiornati forniti dalla survey E-Moving, promossa da A2A, dai quali risulta che i clienti intervistati (76% privati e 24% titolari di imprese) hanno espresso in media un voto di 7,2 per il servizio offerto, con ben la metà dei rispondenti (49,4%) che si ritiene molto soddisfatto e ha dato un voto tra 8 e 10.
La maggior parte degli intervistati utilizza il veicolo elettrico per il trasporto di persone, il 54,2% è proprietario di un’auto ed il 29,2% di un quadriciclo, mentre il 32% possiede un veicolo di potenza superiore ai 22 Kw in corrente continua.

La collaborazione fra A2A e Nissan ha inoltre aggiunto un altro importante tassello a conferma del forte impegno nello sviluppo della mobilità elettrica: Nissan infatti fornirà 50 veicoli 100% elettrici ad Unareti, la società unica per i servizi a rete del Gruppo, che amplierà ulteriormente la flotta di veicoli green di A2A.

I 50 veicoli elettrici sono Nissan e-NV200 in allestimento furgone che verranno utilizzati per la manutenzione della rete infrastrutturale. L’e-NV200 sfrutta lo stesso powertrain di Nissan LEAF, con motore elettrico da 109 CV, zero emissioni e batterie agli Ioni di Litio da 24kWh e si ricarica per l’80% in meno di 30 minuti alle nuove colonnine Fast Charge.
L’iniziativa rientra nell’approccio integrato di Nissan alla mobilità elettrica di cui è leader mondiale con soluzioni tecnologiche all’avanguardia nell’integrazione dei sistemi a sostegno della mobilità intelligente e a zero emissioni. Oltre a sviluppare veicoli elettrici, dal 2010 Nissan produce infrastrutture di ricarica rapida, batterie agli ioni di litio riciclabili e riutilizzabili e sistemi di alimentazione bidirezionali tra il veicolo, la casa o l’ufficio e la rete come il “Vehicle to Grid (V2G)”, promuovendo il mezzo di trasporto da vettore di consumo a distributore di energia.

Nissan e la mobilità elettrica

Nissan ha scelto di investire da decenni nella mobilità più pulita ed efficiente ed è oggi leader di mercato nella mobilità del trasporto elettrico, fornendo tecnologie d’avanguardia sia per il settore privato che per il pubblico e le imprese, e continuando al contempo ad investire in ricerca e sviluppo in questo settore, per affrontare le sfide future.

Oltre a sviluppare veicoli elettrici, inoltre, Nissan è profondamente impegnata nell'ampliare e promuovere la mobilità elettrica. Le iniziative adottate in tal senso riguardano la produzione di batterie agli ioni di litio riciclabili e riutilizzabili, l’implementazione di infrastrutture di ricarica e di dispositivi di ricarica rapida fissa e mobile per gli EV, ma anche sistemi di alimentazione bidirezionali tra il veicolo e la casa come il "LEAF to Home", o anche sistemi di integrazione tra i veicoli e le reti di distribuzione energetica denominati “Vehicle to Grid”, in grado di evolvere il concetto di veicolo da mezzo di trasporto a vettore di energia.

 

Per ulteriori informazioni su Nissan e la sua gamma di veicoli, siete pregati di visitare: https://www.nissan.it/experience-nissan.html

Nissan in Europa 

Nissan in Europa ha una presenza tra le più capillari rispetto agli altri costruttori extra europei con oltre 17.000 dipendenti impiegati localmente nelle attività di design, ricerca e sviluppo, produzione, logistica, vendite e marketing. Lo scorso anno gli impianti Nissan nel Regno Unito, Spagna e Russia hanno prodotto più di 640.000 veicoli, tra cui i premiati crossover, veicoli commerciali e Nissan LEAF, veicolo elettrico più venduto al mondo. La roadmap strategica “Nissan Intelligent Mobility”, ideata per guidare l’evoluzione dei prodotti e della tecnologia Nissan, è una visione a 360° per il futuro della mobilità che permetterà di indirizzare le decisioni dell’azienda sulle motorizzazioni delle vetture, su come queste vengono guidate e integrate nella società. L’obiettivo di Nissan è diventare il marchio asiatico più desiderabile in Europa.   

Parole chiave:
Eventi, Annunci speciali

Contatti Stampa

Fulvio Ferrari
Manager
Telefono: + 39 06 90808430